Главная страница> Iniziativa “Una cintura e una via”

Conferenza sulle misure per il rafforzamento dell'interazione e della fiducia in Asia (CICA)

19-04-2017 | french.china.org.cn

Nell'ottobre 1992, in occasione della 47esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev propose d'istituire un'organizzazione regionale asiatica per la cooperazione nel settore della sicurezza alla fine di promuovere il dialogo e le consultazioni tra i vari Paesi asiatici attraverso “discussioni sui problemi legati alla sicurezza dell'Asia o dell'Europa” tra esperti, studiosi e leader dei vari Paesi asiatici. Dopo un decennio di discussioni degli esperti e coordinamento a livello diplomatico, a giugno del 2002 si è tenuto con successo il primo vertice della CICA ad Almaty in Kazakistan. La CICA si attiene scrupolosamente agli scopi e ai principi della “Carta delle Nazioni Unite", e insiste sull'uguaglianza di tutti gli Stati membri, sulla necessità del reciproco rispetto della sovranità e dell'integrità territoriale, e sulla non interferenza negli affari interni dei membri. La CICA sostiene la composizione pacifica delle controversie, si oppone al ricorso alle armi e alle minacce, appoggia il rafforzamento degli scambi e della cooperazione tra i Paesi membri in ambito economico, sociale, culturale e della sicurezza attraverso l'elaborazione e l'attuazione di misure per rafforzare la fiducia e dirette alla politica militare, alla risposta a nuove minacce e sfide, e allo sviluppo economico, culturale ed ecologico. I meccanismi consultivi e decisionali della CICA includono il vertice dei capi di Stato e di governo, l'incontro tra i ministri degli Esteri, la riunione del comitato degli alti funzionari (SOC). Nel corso del vertice dei capi di Stato e governo che si è tenuto a Shanghai nel 2014, il numero dei Paesi membri della CICA è stato elevato a 26. Durante quel vertice, il presidente cinese Xi Jinping ha avanzato il concetto di sicurezza comune in Asia, che enfatizza misure comprensive e cooperazione per garantire una sicurezza sostenibile e per creare una via che, attraverso un impegno congiunto, conduca ad un futuro sicuro a beneficio di tutti.

亚信会议

1992年10月,哈萨克斯坦总统纳扎尔巴耶夫在第47届联合国大会上提出了建立一个全亚洲范围的地区性安全合作组织的倡议,旨在通过各国专家、学者和领导人之间“讨论亚洲或欧亚的和平与安全问题”,促进亚洲各国间的对话和协商。经过长达十年的专家论证 和外交协调,2002年6月,亚信会议第一次峰会在阿拉木图成功举行。亚信会议恪守《联合国宪章》宗旨和原则,坚持各成员国一律平等,相互尊重主权和领土完整,互不干涉内政,倡导以和平方式解决争端,反对动辄诉诸武力或以武力相威胁,通过制定和实施军事政治、新威胁新挑战、经济、人文、生态等五大领域信任措施,加强成员国安全、经济、社会和文化交流与合作。亚信会议建立了国家元首和政府首脑会议、外长会议、高官委员会会议、特别工作组会议等议事和决策机制。截止到2014年的上海亚信峰会,亚信会议已有26个成员国,横跨亚洲各区域。在本次峰会上,习近平主席提出了“共同、综合、合作、可持续”的亚洲安全观,倡议走出一条共建共享共赢的亚洲安全之路。